Norcia rinasce … dalla scuola!

Lo scorso 22 dicembre 2016 è stata inaugurata a Norcia la nuova scuola e nido d’infanzia realizzata dall’azienda altoatesina con catena di custodia PEFC Rubner Haus spa. La scuola, in legno bilamellare certificato proveniente dall’arco alpino italo austriaco, è stata donata dalla “Fondazione Mission Bambini ONLUS” di Milano al Comune di Norcia. Una consegna in tempi record: sono stati necessari solo 21 giorni per realizzare e consegnare la struttura in legno.  Si tratta del primo edificio pubblico di Norcia ricostruito dopo il terremoto del 30 ottobre scorso, per questo simbolicamente è stato scelto per la struttura il nome “Norcia rinasce”.

La scuola di Norcia
La scuola di Norcia

Una ripresa a grandi passi: “In 24 giorni è stata conclusa una struttura di 8 per 23 metri, 750 metri cubi per 184 metri quadrati di superficie, con tetto a due falde, cappotto e struttura lamellare interamente in legno», dice Bruno dalle Pezze, responsabile vendite di Rubner Haus. “I tempi sono rapidi per definizione perché le procedure di edificazione sono standardizzate e il cantiere organizzato.”
La scuola ospita oltre 50 bambini della scuola dell’infanzia, gli altri purtroppo (elementari, medie e superiori) ancora fanno ancora lezione alternandosi in un container.
Una tragedia, quella che hanno vissuto gli abitanti di Norcia e del Centro Italia, che ha colpito al cuore dell’Italia, ma che ha anche messo in moto una bella macchina di solidarietà: al progetto hanno partecipato infatti oltre a Rubner Haus e Mission Bambini anche altre onlus e aziende private.

Fotonotizia_foto2

@lamarty_twi

Autore dell'articolo: Redazione

Per contattare la redazione Eco delle Foreste press@pefc.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *