A Vinitaly lo stand ERSA era in legno certificato PEFC

di Giovanni Tribbiani

Alla 52° edizione di Vinitaly a Verona, tenutasi dal 15 al 18 aprile, lo stand dell’ERSA (Agenzia regionale per lo sviluppo rurale del Friuli Venezia Giulia) era certificato PEFC. Nella più importante fiera del settore c’era un esempio di sostenibilità rappresentato dallo stand costruito tutto con legno PEFC delle foreste proveniente dalle montagne del Friuli Venezia Giulia, quindi legno locale. Lo spettacolare stand di 1.500 metri quadri, dominato da 16 grandi torri in legno naturale, ha ospitato ben 60 aziende con postazioni indipendenti.
Il progetto dello stand di ERSA quest’anno aveva lo scopo di rimandare al tema della manifestazione identificando negli alberi stessi l’emblema della vite.
Si è parlato anche di solidarità in quei giorni, sono molte, infatti, le realtà del Friuli VG che hanno già aderito al progetto “Tappodivino, il cuore buono del sughero, insieme per trasformare i tappi di sughero in solidarietà”, (http://tappodivino.it/ – https://www.dynamocamp.org/), progetto che ricicla i tappi di sughero e li converte in materiale per la bioedilizia, realizzato da Ersa, in collaborazione con AmorimcorkItalia.

Autore dell'articolo: Redazione

Per contattare la redazione Eco delle Foreste press@pefc.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *