Mai giocare col fuoco, specialmente in bosco, soprattutto oggi. Il decalogo del PEFC Italia

Di Luca Rossi   “Immaginavi tu forse che il mondo fosse fatto per causa vostra? (per voi, per i vostri scopi)”, così era ammonito dalla Natura il curioso e riflessivo viaggiatore islandese immaginato e narrato da Leopardi già a inizio ‘800. Mai come in questi mesi post-quarantena le persone stanno riscoprendo le bellezze e la […]

PEFC Italia e gli Hibakujumoku, alberi di rinascita e di speranza

Di Antonio BrunoriHibakujumoku (chiamato anche A-bombed tree in inglese) è il termine giapponese per indicare un albero che è stato esposto al bombardamento atomico di Hiroshima e Nagasaki nel 1945 ed è sopravvissuto oppure ha rigermogliato dalle medesime radici. Il termine è composto da hibaku (被爆) che significa “bombardato, esposto a radiazione nucleare” e jumoku (樹木) con il significato di “albero” o “bosco”. In Italia da […]

22 Maggio. Cibo, salute, e biodiversità. Una giornata per comprenderne le connessioni

Di Luca Rossi Era il 22 maggio del ‘92 quando al Summit mondiale di Rio de Janeiro si iniziò a parlare del ruolo della diversità biologica come colonna portante di uno sviluppo sostenibile chiesto a gran forza fin dai primi anni 70 dalla comunità scientifica internazionale e accolto step by step dalle Nazioni Unite. Nel […]

Biodiversità, foreste, api e servizi ecosistemici: e nuove sfide per PEFC e WBA

Di Gianfranco Caoduro – Presidente onorario di World Biodiversity Association onlus  I naturalisti stimano che i tre quarti delle specie presenti sulla Terra vivano nelle foreste tropicali. La distruzione sistematica di questi ecosistemi, che si protrae ormai da almeno 40 anni, sta causando la sesta estinzione di massa, cioè la scomparsa di decine di migliaia […]

22 aprile giornata della Terra, per non “sprecare” il dolore che stiamo vivendo

Di Francesco Dellagiacoma, vice presidente PEFC Quest’anno la giornata cade nel periodo di chiusura per il contenimento del coronavirus per cui l’adesione e le azioni saranno online, ma non meno rilevanti: la questione climatica è più importante che mai e ora diventa essenziale la discussione su come ripartire, affrontando le conseguenze della chiusura globale e […]