Boschi delle Piccole Dolomiti: la filiera corta è promossa dall’industria del legno!

di Martina Valentini e Matteo Berlenga
Un pavimento realizzato esclusivamente in Italia, partendo dal legno del Veneto e da boschi certificati per la loro gestione sostenibile: questo lo spirito del progetto “Bosco Nostro” di Profilegno, azienda vicentina certificata PEFC da sempre molto attenta all’ambiente. Così, con un positivo esempio di sinergia con il “Gruppo di Valorizzazione del Legno delle Piccole Dolomiti,” una piccola superficie forestale (7 ettari) nel comune di Recoaro Terme ha ottenuto da CSQA la certificazione per la Gestione Forestale Sostenibile secondo lo schema PEFC. Da quest’area si otterrà pregiato legno di acero, tiglio, frassino e castagno per il mercato locale costretto, fino a oggi, ad approvvigionarsi di materiale certificato dal mercato estero. Un esempio di valorizzazione e di corretta gestione del territorio, che potrebbe trainare altre realtà simili.

Autore dell'articolo: Redazione

Per contattare la redazione Eco delle Foreste press@pefc.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *