Bosco Arte Stenico rinnova il suo patrimonio artistico

Di Alessio Mingoli

Oggi torniamo a parlarvi di un luogo quasi magico. Per chi non lo conoscesse, stiamo parlando di Bosco Arte Stenico, un “museo d’arte nella natura” che si trova nelle Valli Giudicarie, a soli 30 km da Trento, in bosco certificato PEFC per la sua gestione sostenibile.  
A monte dell’abitato di Stenico, un’agevole passeggiata permette di attraversare il percorso, arricchito dalle tante opere d’arte lasciate sul luogo d’esecuzione dagli artisti internazionali che ogni anno partecipano ad un simposio organizzato dall’Associazione “BoscoArteStenico” e patrocinato dal PEFC Italia dove vengono realizzate delle installazioni artistiche utilizzando solo materiale ligneo reperito in bosco o sculture con tronchi dei vicini boschi trentini.   
Pochi giorni fa abbiamo parlato con Maurizio Corradi, ideatore e presidente di BAS per farci raccontare l’edizione 2021. Quest’anno, per una serie di motivi, la manifestazione si è svolta con modalità particolari: nel luglio 2019 una fortissima grandinata ha danneggiato molti alberi del bosco, soprattutto pino silvestre e pino nero. Dovendo essere abbattute, alcune di queste piante sono state invece tagliate ad una certa altezza e scolpite da 8 artisti locali della scuola del legno di Praso. 

Sopra i ceppi delle piante sono stati collocati delle coperture in larice a forma di baschi, scolpiti e realizzati in modo diverso e personale da ogni artista. Un modo innovativo per proteggere le piante dal logorio del tempo. Le piante abbattute a causa della grandinata del 2019 sono state in realtà 70 e Bosco Arte Stenico ne ha già ripiantate 130, ma queste otto nuove postazioni artistiche hanno un forte potere simbolico, un modo per dare nuova vita tramite l’arte alla foresta ferita e di collegarla direttamente con chi quel territorio lo vive da sempre.    
A differenza delle passate edizioni quest’anno non c’è stato un vincitore del simposio, ma è stata premiata direttamente la scuola del legno, realtà d’eccellenza della zona con la quale in futuro ci saranno probabilmente nuove collaborazioni.

Detto questo, non possiamo che invitarvi a visitare questo luogo così evocativo. Bosco Arte Stenico infatti è ad oggi Visitabile su appuntamento e in questa estate può essere sicuramente una bellissima idea per una giornata immersi nella natura ed ispirati dall’arte.

Autore dell'articolo: Redazione

Per contattare la redazione Eco delle Foreste press@pefc.it