Bosco di Piegaro (Pg), taglio del nastro dei percorsi didattici

di Matteo Berlenga
Il “Bosco di Piegaro”, superficie forestale di 146,65 ettari che ha la doppia certificazione PEFC e FSC, è un bosco tra Città della Pieve, Perugia e il Lago Trasimeno di proprietà della famiglia Margaritelli, nome storico nel mondo del legno (è nel settore dal 1904) e noto per i pavimenti in legno con il marchio “Listone Giordano”.
Alle ore 10 di domenica 13 ottobre, saranno inaugurati i percorsi didattico/naturalistici di questo bosco permettendo di scoprire i segreti del territorio e di comprendere meglio i vantaggi di una gestione attiva e responsabile del patrimonio boschivo. Per chi lavora nel mondo della filiera del legno, sarà un’opportunità di confrontarsi sulle tecniche gestionali e per approfondire le possibili soluzioni ai problemi delle aree boschive: dalla viabilità, ai fenomeni erosivi, fino al trattamento dei rifiuti solidi urbani. Durante la giornata, passeggiando nel bosco, che ricade nell’area SIC IT5210040 “Boschi dell’alta valle del Nestore”, si potranno ascoltare concerti musicali, letture di favole e osservare la realizzazione di sculture lignee.
Il bosco è raggiungibile attraverso la Statale 220 Pievaiola. Indicazioni per raggiungerlo sono collocate nel tratto tra Piegaro e Città della Pieve.
Per informazioni e per partecipare:
Giovanni Testaferri
cel. +39 3461263483

Autore dell'articolo: Redazione

Per contattare la redazione Eco delle Foreste press@pefc.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *