Certificazione forestale come strumento chiave per la promozione della filiera bosco-legno della Valcamonica

Di Luca Rossi

Presentiamo in questo video il percorso intrapreso dal Consorzio Forestale Bassa Val Camonica, percorso che nel tempo vedrà riunire i sei consorzi della Valle, ma anche dieci ditte boschive e quattro segherie locali, grazie al filo conduttore della gestione sostenibile del territorio e della valorizzazione dei prodotti e servizi qui generati.

Valorizzare i prodotti legnosi, ma anche tutti i servizi ecosistemici che scaturiscono dalla gestione forestale sostenibile (come protezione dei versanti, fissazione del carbonio, valenza turistica e produzione di prodotti forestali non legnosi) in continuo dialogo con tutti gli attori del territorio e grazie allo strumento della certificazione PEFC: ecco la ricetta che il Consorzio Forestale propone e che abbiamo sintetizzato in questo video.

Autore dell'articolo: Redazione

Per contattare la redazione Eco delle Foreste press@pefc.it