Dicono di noi: “Musicalmente in Bosco”, “Penitenzieria” di Torino e “Reati ambientali”

di Martina Valentini
La certificazione PEFC anche in questo mese ha raccolto l’attenzione dei media. Questi i principali progetti di cui tante testate nazionali e locali hanno parlato in queste settimane.
Si è parlato di  “Musicalmente in bosco”, iniziativa organizzata da SELVAMAR ss nel bosco certificato di Piegaro, in Umbria, con il patrocinio di PEFC Italia nel TGR Umbria del 23 giugno. A questo link (http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-2c3f7526-5207-
4ffb-bfa3-f53b99a398fa-tgr.html?refresh_ce#p=0&st_refDomain=www.facebook.com&st_refQuery=/), dal minuto 10’10” al 12′,00 è possibile rivedere il servizio del giornalista Andrea Chioni.
La Penitenzeria di Torino ha ricevuto la certificazione di progetto PEFC. Il Sole24Ore ha ospitato la videonotizia della certificazione realizzata dall’agenzia di stampa nazionale Askanews/Tmnews. A questo link il servizio:http://video.ilsole24ore.com/TMNews/2015/20150619_video_14251284/00032881-
penitenzieria-di-torino-certificata-pefc-per-il-legno-garantito.php
Il PEFC Italia, insieme a Legambiente, ha lanciato nei giorni scorsi un appello alle industrie della filiera bosco-legno affinché nel settore si utilizzi l’approvazione della nuova norma sui reati ambientali (la legge 68/2015) per diffondere ancora di più le “best practice” e la gestione virtuosa del patrimonio boschivo promossa dalla certificazione forestale PEFC. Se ne parla su Yahoo Finanza
https://it.finance.yahoo.com/notizie/brunori-
pefc-usare-le-norme-su-ecoreati-anche-120229781.html
Buona lettura

Autore dell'articolo: Redazione

Per contattare la redazione Eco delle Foreste press@pefc.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *