Eletto l’Ufficio di Presidenza del PEFC Italia 2020-2022 – messaggio del Presidente

Di Antonio Brunori

Il neo eletto Consiglio di Amministrazione del PEFC Italia https://www.pefc.it/scopri-il-pefc/il-pefc-italia/il-consiglio-di-amministrazione-del-pefc-italia si è riunito a Verona il 5 di ottobre e ha votato per eleggere l’Ufficio di Presidenza, che è così composto: Francesco Dellagiacoma (Presidente), Primo Barzoni (Vice Presidente Vicario) e Maria Cristina D’Orlando (Vice Presidente). Qui il messaggio del neo Presidente Francesco Dellagiacoma:

“In questa consigliatura che speriamo sia presto post-covid, vogliamo mettere al centro lo sforzo di condividere e coinvolgere attivamente le imprese, i soci e tutte le associazioni con le quali abbiamo progetti di collaborazione. Ci sono opportunità importanti che possono realizzarsi: la centralità della questione ambientale, sottolineata anche dalla vicenda del covid, a partire dalla crisi climatica; la partita del rilancio dell’economia e dei fondi europei, con l’esigenza di una svolta di sostenibilità e di muoversi decisamente verso gli ambiziosi obiettivi di riduzione delle emissioni al 2030 (55% o 60%) e 2050 (neutralità climatica in Europa).

Le foreste e l’uso del legno sono essenziali per raggiungere questi obiettivi, che ovviamente si inseriscono in un contesto più ampio che deve tener conto anche dell’esigenza di fermare la perdita di biodiversità e di creare un nuovo rapporto con l’ambiente naturale. PEFC con i suoi 900.000 di foreste certificate e le 1.100 aziende, i 56 soci e le collaborazioni attivate, può giocare un ruolo importante nel richiedere una politica economica all’altezza della sfida e un’applicazione coerente.

Il CdA e la presidenza sono impegnati in questo senso: siamo una piccola organizzazione ma con un patrimonio sociale di proprietari, imprese, associazioni, collaborazioni importante, che dobbiamo riuscire a coinvolgere sull’obiettivo di valorizzare l’economia forestale e del legno, cogliendo le opportunità di questo momento: a ognuno chiediamo informazioni, collaborazioni, suggerimenti e anche critiche. Il nostro impegno è di delineare strategie e attivare forme di comunicazione e partecipazione che consentano la condivisione del nostro importante patrimonio sociale”.

Autore dell'articolo: Redazione

Per contattare la redazione Eco delle Foreste press@pefc.it