Filiera Solidale Pefc Italia: a Bibione un bell’esempio di impiego di legno certificato proveniente da schianti

Di Luca Rossi
Consegnate e installate su otto km di spiaggia di Bibione (Ve) le 43 “aree fumo” commissionate dal comune di San Michele al Tagliamento (VE) prodotte da Legnolandia, azienda certificata PEFC .
Gli elementi che costituiscono le aree, ombrelloni, sedute, recinzioni e pedane, sono stati tutti costruiti con legno delle foreste certificate PEFC del Friuli Venezia Giulia e del Veneto e che gode del marchio Filiera Solidale PEFC in quanto proveniente dalle attività di recupero dei tronchi abbattuti dalla tempesta Vaia dello scorso ottobre il cui valore è stato salvaguardato attraverso l’assegnazione di un prezzo equo.
I manufatti si caratterizzano per alcune peculiarità specifiche:
– vantano una progettazione che ha posto attenzione al concetto di ciclo di vita e di economia circolare, attuando quindi strategie che ne permettano una facile manutenzione;
– gli elementi di usura sono “reversibili”, e sono quindi sfruttabili su entrambe le facce;
– sono stati progettati e realizzati rispettando il concetto di “ecodesign”, il che garantisce quindi una facile separazione tra i materiali che li compongono e questo prevede che sarà facile il loro riuso e il loro riciclo.
Una iniziativa che si inserisce nel contesto delle spiagge italiane, chiamate a proporre alla propria clientela manufatti che sostituiscano la plastica con materiali che per loro natura diano diversi vantaggi: lo stoccaggio della CO2, il costituire materiale proveniente da risorse naturali rinnovabili, l’essere recuperabile, riciclabile e la cui produzione è a basso consumo di energia.
Belle iniziative che faranno bene all’ambiente, all’uomo ed alla natura, e valorizzeranno il legname schiantato dalla tempesta Vaia.
Ulteriori dettagli e materiale grafico della realizzazione effettuata da Legnolandia sono disponibili al seguente link: https://www.legnolandia.com/home-ita/news/item/5564-installate-le-nuove-smooking-area.

Autore dell'articolo: Redazione

Per contattare la redazione Eco delle Foreste press@pefc.it