Foliage, un’esplosione di colori nelle foreste italiane

Di Alessio Mingoli

Autunno, uno dei periodi più suggestivi per perdersi in una passeggiata in bosco. Molti diranno che l’estate è fantastica per escursioni, trekking o per praticare sport all’aperto o che l’inverno sia perfetto per sciare. Ma in questo periodo dell’anno le foreste acquistano un fascino speciale ed unico. Le foglie di moltissimi alberi prima di cadere cambiano colore, dando vita allo spettacolo naturale conosciuto come foliage. Un fenomeno incredibile, dato dalla variazione del colore delle foglie che prima di cadere, da verdi diventano gialle, arancioni, rosse e marroni, creando una meravigliosa tavolozza di tonalità di colori. 

Lo “spettacolo non è limitato solo alla flora. Durante questo periodo, ad esempio, nei boschi del Pian del Cansiglio (che ha recentemente ottenuto la prima certificazione della tutela della biodiversità secondo il nuovo standard per i servizi ecosistemici di PEFC Italia), si può facilmente ascoltare il bramito dei cervi e, talvolta, assistere alle diverse fasi del corteggiamento.

Andare per boschi, fotografarne i colori è un’esperienza godibile in ogni situazione, sia da soli, approfittando della tranquillità dell’atmosfera autunnale, che in compagnia, magari per beneficiare delle atmosfere romantiche.

Oggi poi, la possibilità di fotografare il foliage è diventato anche un importante momento “social” per condividere con la propria community immagini di luoghi suggestivi, magari invogliando altri a visitarli.   

Se tutto ciò non bastasse, ricordiamoci che è ormai dimostrato che passare del tempo immersi in un ambiente naturale migliora la salute di corpo e mente. 

A tal proposito, da poco PEFC Italia ha integrato il proprio standard sui servizi ecosistemici introducendo una nuova parte relativa alla certificazione dell’idoneità delle aree forestali a svolgere funzioni salutistiche e a promuovere il “benessere forestale” con attività come il “forest bathing”. Ne abbiamo parlato proprio in una delle ultime newsletter:   in questo nostro articolo.

Ovviamente anche le foreste italiane certificate PEFC sono illuminate dai colori autunnali, e non potevamo perderci questo spettacolo. Abbiamo chiesto infatti ai gestori forestali certificati PEFC di mandarci delle foto da condividere con voi, per vivere anche a distanza la magia di questi colori o, magari, anche per iniziare a pianificare una gita fuori porta che ristori corpo e mente.

Potrete vedere nell’ordine foto dai consorzi forestali dei Monti Isola (So) e del Canavese (To), dal Monte Amiata (Si), Luserna (Tn) e Südtiroler BauernBund (Bz).


Autore dell'articolo: Redazione

Per contattare la redazione Eco delle Foreste press@pefc.it