Gli appuntamenti del PEFC – ottobre 2021

Quinta edizione della scuola di Biochar

L’Associazione Italiana Biochar ICHAR lancia la quinta edizione della sua Scuola di

Biochar che si terrà online i giorni 14 e 15 ottobre. L’evento che è accreditato per 0,938 crediti formativi professionali per gli iscritti all’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali, prevede un ricco programma di incontri e di approfondimento.        

Il programma dettagliato con le informazioni per le iscrizioni è disponibile da qui


Convegno “Il respiro del mondo. Le piante in città fra pensiero e cura”

Il 12 novembre 2021 si terrà il webinar “Il respiro del mondo. Le piante in città fra pensiero e cura” organizzato da: ENEA, Università di Padova, Università della Tuscia, Lipu. L’incontro, organizzato in tre sessioni (le piante che vivono; benefici ecosistemici; quanto vive un albero?) prevede anche la presentazione dello standard di Gestione Sostenibile del Verde Urbano PEFC in fase di definizione.      

La partecipazione è gratuita (con obbligo di iscrizione) e sono previsti i crediti formativi per i professionisti.

Maggiori informazioni sono disponibili da qui 

L’iniziativa è collegata alle attività di Lipu per la gestione sostenibile del verde in città e tra queste iniziative evidenziamo la prossima uscita del testo “Verde urbano: gestione ecologica. Manuale di progettazione e cura di parchi, giardini e reti ecologiche nelle città” che prevede un contributo editoriale del PEFC Italia.

Il libro (tutto a colori) è un volume di 170 pagine realizzato da Marco Dinetti, Responsabile nazionale ecologia urbana Lipu. Il libro sarà ordinabile tramite il portale di Ecologia Urbana: http://www.ecologia-urbana.com/  


Contratti di filiera per il settore forestale: aperta la consultazione pubblica per il fondo complementare PNRR

Si segnala che è aperta la consultazione degli stakeholder sui fondi di accompagnamento del PNRR per i contratti di filiera e di distretto. 

La consultazione è destinata alle Imprese che concorrono direttamente alla produzione, raccolta, trasformazione e commercializzazione anche di prodotti forestali e alle imprese che forniscono mezzi di produzione. L’obiettivo della consultazione è duplice: informare il settore sullo stato dell’arte dei contratti di filiera nell’ambito del Piano nazionale per gli investimenti complementari al Piano nazionale di ripresa e resilienza (Piano complementare) e raccogliere osservazioni e proposte dei portatori di interesse, che consentano la costruzione di dispositivi di attuazione efficaci. 

Tutte le informazioni per partecipare, sono riportate in questa pagina . Il format presente nel sito dovrà essere compilato e inviato entro il 22 ottobre p.v. all’indirizzo pec saq.direzione@pec.politicheagricole.gov.it


Ricordiamo la Tempesta Vaia dopo tre anni: un evento al MUSE di Trento il 26 ottobre

Martedì 26 ottobre si terrà un incontro della Provincia Autonoma di Trento, del MUSE e del PEFC Italia per ricordare i tre anni della Tempesta Vaia, incontro frontale presso il Museo della Scienza di Trento; sarà un momento di confronto tra tecnici e comunità locale per discutere di cosa è stata la Tempesta Vaia per il territorio trentino, quali scenari e prospettive professionali, economiche, sociali si intravedono a tre anni dall’evento che ha duramente colpito i boschi trentini. 

Particolare evidenza avrà la presentazione del webdoc “Adaptation Trentino” di Marco Merola, finanziato dal PEFC Italia, che rappresenta un nuovo modo di fare comunicazione e divulgazione su materie legate al settore forestale. Maggiori informazioni saranno divulgate attraverso un comunicato della Provincia Autonoma di Trento.

 

Prossimi appuntamenti della formazione sugli standard PEFC

Continua a pieno ritmo la formazione sugli standard PEFC dopo la pausa estiva. 

Al momento tutti i corsi sono previsti online con docente in presenza. I docenti saranno Giovanni Tribbiani e Francesca Dini entrambi qualificati come esperti dal PEFC Internazionale e quindi possiamo erogare corsi riconosciuti dal PEFC Internazionale. Solo i corsi con docenti riconosciuti danno l’opportunità di accedere al test del PEFC internazionale e ottenere la qualifica ufficiale PEFC.

Al momento sono in programma i seguenti appuntamenti:

Corso base CoC: 20 e 21 ottobre organizzato in collaborazione con DNV e per iscrizione e informazioni visitare il sito https://www.dnv.it/training/introduzione-allo-standard-ita-1002-2020-pefc-st-1002-2020–199116

Corso di aggiornamento CoC: 12 ottobre organizzato da PEFC Italia, per iscrizione contattare la segreteria.

Vi ricordiamo che per quanto riguarda la Catena di Custodia organizziamo, infatti, due tipi di corsi:

  • Corso base: riguarda i neofiti, ovvero colore che non hanno conoscenza della vecchia norma e partono da zero e quindi il corso analizza punto per punto la norma di CoC PEFC. Questo corso ha la durata di due giorni ed ha un costo di 600 euro + IVA che include anche il test finale per il riconoscimento del PEFC Internazionale e avere la qualifica per poter poi diventare Auditor.
  • Corso di aggiornamento: rivolto a coloro che hanno già buona conoscenza della vecchia norma e si concentra sulle novità introdotte dalla nuova norma di CoC. Il corso dura 8 ore ed ha un costo di 350 euro + IVA che include anche il test finale per il riconoscimento del PEFC Internazionale e avere la qualifica per poter poi diventare Auditor.

Autore dell'articolo: Redazione

Per contattare la redazione Eco delle Foreste press@pefc.it