I campionati mondiali di deltaplano a Tolmezzo diventano solidali e sostenibili col PEFC

Il PEFC Italia è Green Partner del XXII Campionato del Mondo di Deltaplano che si disputerà in Friuli Venezia Giulia dal 13 al 27 luglio del 2019, con Tolmezzo (Ud) come centro operativo. Il campionato si svolgerà in tutte le zone di volo del Friuli Venezia Giulia e dei Paesi confinanti (Austria e Slovenia), ha cadenza biennale e decreta quali saranno il pilota e la squadra nazionale campioni del mondo per il biennio successivo. È una competizione ufficiale riconosciuta dalla FAI (Federazione Aeronautica Internazionale) e dall’Aero Club d’Italia e vi si accede esclusivamente tramite convocazione nelle diverse squadre nazionali, quest’anno una trentina. Organizzato dalla Flyve srl, come per i pre-mondiali del 2018 avrà pedane di partenza ad Ampezzo e sul monte Valinis a Meduno in legno certificato PEFC proveniente dalle foreste locali, ma anche podi e infrastrutture realizzati con legname di tronchi di abete abbattuti dalla Tempesta Vaia. Infatti un accordo di collaborazione con il comune di Ampezzo, Legnoservizi e il PEFC Italia, ha impegnato gli organizzatori ad aderire alla “Filiera Solidale PEFC”, diventando così una manifestazione solidale e sostenibile.

La promozione della sostenibilità è ribadita anche nell’uso esclusivo di materiale in carta certificato PEFC per tutte le attività connesse alla manifestazione.

Per maggiori informazioni: http://www.italy2019.com/mondiali-2019/

Autore dell'articolo: Redazione

Per contattare la redazione Eco delle Foreste press@pefc.it