Il PEFC Italia nel “Bilancio partecipato dei benefici prodotti” di Leroy Merlin Italia

 

bilancioLMI2017Anche per il 2017, Leroy Merlin Italia (socio del PEFC Italia) ha deciso di presentare il proprio bilancio di sostenibilità partecipato, seguendo un processo già iniziato lo scorso anno.  Nel documento, consultabile da qui, oltre alle attività realizzate dall’azienda, vengono indagate anche la percezione e le preferenze dei clienti, dei collaboratori e dei fornitori (tra i quali il PEFC Italia) rispetto alle principali aree d’intervento.  Il bilancio partecipato 2017 ha, inoltre, posto una maggiore attenzione alla misurazione del benessere multidimensionale generato da LMI, effettuata tramite il calcolo del “BES” (benessere equo e sostenibile), comprensivo quindi degli aspetti sociali, ambientali e umani, oltre a quelli meramente economici. Il BES generato da Leroy Merlin Italia nel 2017 è stato di 92.837.629 € che, come dichiarato dall’AD di LMI Olivier Jonvel, è un indicatore estremamente positivo e superiore al “tradizionale” risultato operativo di bilancio.
Per quanto riguarda gli aspetti ambientali, il PEFC Italia è uno dei protagonisti e delle attività legate a questo ambito. Tra i vari passaggi, si evidenzia l’aumento della percentuale di prodotti con certificazione forestale venduti da LMI, che passa dall’86% del 2016 al 98% del 2017, segno evidente di precise strategie di acquisto verde volute dalla multinazionale francese. Altro materiale certificato PEFC è legato alla realizzazione di comunicazioni pubblicitarie cartacee, aumentate del 9% rispetto all’anno precedente, e tutte certificate PEFC al 100%. Oltre all’uso di materiale certificato PEFC, il legame tra Leroy Merlin Italia e PEFC Italia è testimoniato anche dall’attività di compensazione della COdei flussi logistici.
Grazie al PEFC Italia, infatti, LMI ha attivato una collaborazione con il Consorzio Agroforestale dei Comunelli delle Ferriere (PC) e con il Consorzio Forestale delle Comunalie Parmensi (PR) che hanno accolto la richiesta di ospitare un progetto che generi una serie di servizi ecosistemici e positivi risvolti socioeconomici (emissione di ossigeno, assorbimento della CO2, filtraggio delle acque, riduzione dell’inquinamento, incremento di filiere del legno locali, creazione di occasioni di turismo sostenibile) con una conseguente promozione e valorizzazione del territorio interessato dal progetto. Inoltre, nel corso del 2017, il Consorzio Forestale delle Comunalie Parmensi ha ottenuto la certificazione PEFCTM, anche grazie al sostegno di Leroy Merlin Italia.

Autore dell'articolo: Redazione

Per contattare la redazione Eco delle Foreste press@pefc.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *