Le aziende certificate PEFC a Terra Madre: Slow Food abbraccia la sostenibilità nel mondo forestale

Di Francesca Dini

TerraMadreAnche quest’anno si rinnova la collaborazione del PEFC e Slow Food in occasione di “Terra Madre”, manifestazione che si svolgerà a Torino dal 20 al 24 settembre all’interno del Salone del Gusto, dal tema “FoodforChange”. La collaborazione del PEFC con Slow Food già avviata lo scorso anno con la manifestazione Slow Cheese a Bra, acquista quest’anno una diversa prospettiva che vede lo stringersi di una nuova e più stretta collaborazione tra Slow Food, PEFC Italia e la Consulta delle Aziende Certificate PEFC.
Quest’anno infatti all’interno degli spazi del Salone del Gusto riservati a “Terra Madre”, il legno certificato PEFC la giocherà da protagonista. Tutti gli arredi e le bancarelle saranno infatti costruiti a partire da Green Pallet, prodotti dall’azienda certificata PEFC, Palm; mentre le panchine collocate nell’Area Orti, saranno prodotti grazie alla segheria mobile della Fattoria del Legno, azienda certificata PEFC, utilizzando legno piemontese certificato. Nell’ottica dell’economia circolare e del km0, i residui della produzione delle panchine, una volta cippati, troveranno il loro utilizzo come pacciamante degli orti stessi.
Ma come il rapporto con Slow Food può aiutare a raggiungere gli obiettivi del PEFC? Per rispondere a questo quesito dobbiamo ricordare che “Terra Madre” è progetto sviluppato da Slow Food per tutelare i piccoli produttori locali, opera quindi per mantenere la produzione del cibo in un rapporto armonico con l’ambiente e per affermare la dignità culturale e scientifica delle pratiche tradizionali.
In quest’ottica Slow Food per questa edizione del 2018 ha scelto di abbracciare la tutela dei produttori locali dei settori del legno e carta utilizzando 70.000 token in legno certificato come unica moneta di scambio in tutti gli stand “Cucine di strada” della manifestazione. In tale modo tutti coloro (circa mille aziende e 700.000 persone nel 2016) che consumeranno un pasto entreranno in contatto con il token in legno certificato raffigurante il logo del PEFC e la chiocciola simbolo di Slow Food.
PEFC inoltre organizzerà un evento sul ruolo dell’agricoltura e della selvicoltura nella lotta ai cambiamenti climatici.
Grazie all’attività della Consulta delle Aziende Certificate PEFC, alle aziende certificate PEFC viene data la possibilità di usufruire di uno spazio di 20 metri all’interno del Salone del Gusto in cui promuovere i propri prodotti certificati PEFC.

Tutte le aziende che desiderano avere informazioni o sono interessate a riservarsi uno spazio nello stand del PEFC al Salone del Gusto possono inviare una mail all’indirizzo: logo@pefc.it

 

Autore dell'articolo: Redazione

Per contattare la redazione Eco delle Foreste press@pefc.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *