L’edificio tv di lago di Tesero (TN) è il quinto edifico al mondo con certificazione di progetto PEFC

di Martina Valentini
L’edificio TV dello Stadio di sci di fondo a Lago di Tesero (TN) ha ottenuto la certificazione di progetto PEFC emessa dall’Organismo di certificazione CSQA di Thiene (VI), ed è il quinto edificio nel mondo, secondo in Italia (il primo certificato è stato quello nel 2011 di Sadilegno di Prato Carnico – UD www.sadilegno.it ).
In questa località trentina, che ha ospitato i mondiali di sci nordico nel Febbraio 2013 e le Universiadi a Dicembre 2013, è stato realizzato questo importante esempio di edilizia sostenibile e di filiera corta tracciabile e certificata, utilizzando 440 m³ di legname segato, pari a circa 700 m³ di legname tondo PEFC del Trentino (90% abete rosso e 10% larice). Un modello virtuoso che ha visto PEFC Italia, i Comuni della Val di Fiemme (proprietari dei boschi certificati da cui è venuto il legname), la segheria della Magnifica Comunità di Fiemme (che ha lavorato e trasformato il legno) e gli amministratori locali lavorare insieme per un progetto ad alta visibilità internazionale. L’edificio ha infatti ospitato le tv provenienti dai cinque continenti.
“La struttura è nata per essere convertita in ostello nel periodo estivo” – ha dichiarato il vicesindaco di Lago di Tesero, Alan Barbolini “Ed è stato ultimato per ospitare i giornalisti già in occasione dei mondiali di fondo Fiemme 2013”.
In occasione dell’apertura dell’Universiade Trentino e alla presenza dei giornalisti del press tour PEFC, Matteo Righetto, Manager tecnico degli standard Foreste, legno, carta e attività collegate di CSQA, ha consegno al vicesindaco di Lago di Tesero Alan Barbolini la certificazione di progetto PEFC (nella foto).

 

Autore dell'articolo: Redazione

Per contattare la redazione Eco delle Foreste press@pefc.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *