MADAMES-AX: i servizi ecosistemici forestali tra opportunità di innovazione e mercato

Di Eleonora Mariano

Si terrà online nella mattina di venerdì 4 dicembre il workshop conclusivo del Progetto MADAMES-AX (mAXimizing climate benefits and economic sustainability of forestry with the MADAMES approach – Mitigation and ADaptation Analysis for Mediterranean Ecosystem Services).

Due sono i principali obiettivi del progetto: il primo è quello di applicare sul campo un dimostratore, cioè uno strumento informatico in grado di dare informazioni sui servizi ecosistemici prodotti nell’area forestale. La Fondazione CMCC arriverà a identificare informazioni sui servizi ecosistemici prodotti in un bosco gestito in maniera sostenibile, in particolare i servizi di approvvigionamento (legna e legname da opera), quelli di regolazione delle dinamiche idrologiche e del clima attraverso il ciclo del carbonio. 

Il secondo è quello di individuare e validare un modello di business (cioè il modello che descrive le logiche secondo le quali un’organizzazione opera) di imprese forestali che intendono scambiare servizi ecosistemici prodotti dalle foreste gestite in modo sostenibile. Come queste imprese devono operare? Con quali clienti e con quali partner? Quali attività e risorse chiave devono essere valorizzate per gestire sostenibilmente il bosco e vendere i servizi ecosistemici prodotti?  
Il progetto è finanziato da EIT – Istituto Europeo di Innovazione e Tecnologia nell’ambito della comunità dell’innovazione chiamata CLIMATE-KIC ed è coordinato da MEEO S.r.l – Meteorological and Environmental Earth Observation, in collaborazione con fondazione CMCC – Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici e con il supporto del PEFC Italia e del Consorzio Agro-forestale dei Comunelli di Ferriere.  

Maggiori informazioni e il programma della giornata dal quale è possibile effettuare la registrazione, disponibili sul sito del progetto: www.madames-ax.info 

Autore dell'articolo: Redazione

Per contattare la redazione Eco delle Foreste press@pefc.it