Nasce Foresta Italia: la nuova campagna di forestazione nazionale di Rete Clima

Di Pietro Acrami 

Foresta Italia è una nuova campagna di forestazione nazionale che riassume oltre 10 anni di esperienza relativa a progetti di forestazione urbana ed extraurbana in Italia, certificazione e gestione forestale, con la missione di produrre benefici ambientali e migliorare la salute pubblica.

L’evento e le persone      
L’evento del 18 maggio a Roma a Palazzo Rospigliosi ha visto gli interventi del presidente di Coldiretti Ettore Prandini, del Presidente di Rete Clima Paolo Viganò, della responsabile Ricerca di PEFC Italia Francesca Dini e di tre aziende sostenitrici del progetto: Conad, E.ON e TIM.

È stata coinvolta Acque Bresciane, società responsabile della gestione del servizio idrico della provincia di Brescia per sottolineare l’attenzione rivolta alla valorizzazione dell’acqua. I lavori verranno coordinati da Nada Forbici Presidente Assofloro.

Perché nasce Foresta Italia?     
La Campagna nasce con lo scopo di realizzare progetti adatti alla sfida climaticarispondendo in maniera strutturata e competente alla grandissima crescita e diversificazione di progetti green richiesta dal mondo delle Aziende.

Le attività di Foresta Italia:

  1. sviluppo di progetti di riforestazione nuova forestazione urbana ed extraurbanasu tutto il territorio nazionale;
  2. sostegno a progetti di miglioramento e tutela delle foreste esistenti già certificate secondo standard PEFC;
  3. promozione della nuova certificazione PEFC (Gestione Forestale Sostenibile e Servizi Ecosistemici) su nuove aree forestali nazionali;
  4. cura e monitoraggio degli interventi realizzati, secondo le migliori pratiche agronomiche con un particolare focus sulla risorsa acqua.

Aderendo alla Campagna si possono sostenere una o più azioni contemporaneamente.

Foresta Italia coinvolge la filiera florovivaistica nazionale attraverso l’uso esclusivo di piante italiane, collaborando con le aziende florovivaistiche locali con le quali vengono sottoscritti contratti di coltivazione e di cura delle nuove forestazioni.

Gli alberi piantati sono accompagnati da Passaporto Fitosanitario (Regolamento UE 2016/2031) che ne garantisce il controllo, la tracciabilità e l’assenza di malattie.

Un terreno per Foresta Italia    
La Campagna è alla continua ricerca di aree che possano ospitare le attività di forestazione e accoglie le segnalazioni di disponibilità da parte degli Amministratori comunali. Queste, messe a disposizione dalle amministrazioni pubbliche, devono avere alcune caratteristiche tra cui raggiungere una dimensione non inferiore a 5.000 m2.

Ultime notizie