Natale 2018: ancora un abete certificato PEFC per Papa Francesco

Di Francesca Dini

Anche quest’anno un abete certificato PEFC è stato protagonista del Natale in Vaticano, addobbando a festa Piazza San Pietro per tutto il periodo natalizio. Come da tradizione voluta da papa Giovanni Paolo II, l’abete di Natale della piazza giunge in dono un anno da una zona europea e ad anni alterni da una zona italiana, e quest’anno l’onore è stato offerto alla diocesi di Pordenone. Un abete rosso di 23 metri, di 50 cm di diametro e del peso di circa 4,5 tonnellate proveniente dalle foreste certificate PEFC del Cansiglio, è stato donato dalla Regione Friuli Venezia Giulia a papa Francesco. L’albero, posto accanto all’obelisco, è rimasto nella piazza dal 7 di dicembre fino al 13 gennaio, come simbolo distintivo del territorio del Friuli Venezia Giulia soprattutto in momento particolare come questo in cui la comunità montana è stata colpita dalla tempesta Vaia. Lo stesso Stefano Zannier, assessore alle Risorse forestali e neo-referente per la Montagna della regione Friuli Venezia Giulia, parla di questo dono come di un “simbolo della rinascita e della salute delle foreste del Friuli Venezia Giulia”. Anche Pefc ha lanciato l’iniziativa della FILIERA SOLIDALE per ridurre l’impatto negativo di questo evento PEFC. In quest’ottica, al termine delle festività natalizie l’albero continuerà a portare il suo messaggio di speranza poiché sarà rielaborato in giochi in legno per i bambini più bisognosi.

Autore dell'articolo: Redazione

Per contattare la redazione Eco delle Foreste press@pefc.it