Nel 2018 continua la crescita della certificazione di Gestione Forestale Sostenibile

Continua a crescere nel 2018 il numero delle organizzazioni certificate secondo lo standard di Gestione Forestale Sostenibile PEFC e, con esse, il numero degli ettari gestiti nel rispetto di rigorosi e stringenti criteri ambientali. Infatti, in Italia, sono ormai ben 796.161,42 gli ettari di foreste certificate PEFC. Queste nuove certificazioni portano con loro anche importanti novità, come il ritorno della certificazione in Veneto (che ad oggi interessa 52.308,76 ettari di foreste in totale) e la prima certificazione in Campania.

Gruppo PEFC Veneto Foreste Confagricoltura Veneto
Il Gruppo PEFC “Veneto Foreste” di Confagricoltura Veneto ha ottenuto da CSQA la certificazione per la gestione forestale di 13.863 ettari in Comelico, Cadore e sinistra Piave della Valbelluna.
I protagonisti di questa certificazione sono Confagricoltura Belluno, capofila e gestore del certificato, e gli stessi membri del gruppo, cioè i Comuni di Mel e di Trichiana e le numerose Comunioni Familiari aderenti (Regole di Casada, Casamazzagno, Costalissoio, Costalta, Tutta Danta, Dosoledo, Padola, Presenaio, San Nicolò di Comelico, San Pietro di Cadore, Santo Stefano di Cadore, Valle, Vigo, Villagrande e Villapiccola).
Il certificato del gruppo è visibile da qui: https://www.pefc.it/images/stories/Documents/Certificates/Cert.-PEFC-GFS-Confagricoltura-Veneto-RIL-2018.pdf

Il Gruppo GFS Legno Locale e Spettabile Reggenza dei sette comuni continua a crescere, accogliendo il Comune di Asiago e una proprietà privata in Provincia di Salerno
Aumentano le organizzazioni aderenti al gruppo che è arrivato ad interessare una superficie di 28.014,4315 ettari.
Tra le novità si segnala il ritorno alla certificazione del Comune di Asiago con i suoi 4.700 ettari ad abete rosso, abete bianco, larice, faggio, ontano e pino mugo.
Si segnala inoltre un passo avanti per la certificazione forestale al sud che arriva in Provincia di Salerno e, più precisamente, ad Agro di Campagna, presso la “Forestal Sud società agricola”. Il nuovo aderente al gruppo con i suoi 726,3119 ettari (a castagno, olmo, acero, frassino e carpino) segna il primo (speriamo di molti) passo importante per la diffusione della certificazione anche nelle regioni del sud Italia (per ora presente solo in Basilicata, con la certificazione dell’Ente Parco di Gallipoli Cognato e delle Piccole Dolomiti Lucane – Foresta Regionale di Gallipoli Cognato).
Il certificato del gruppo è visibile da qui: https://www.pefc.it/images/stories/Documents/Certificates/Gruppo-GFS-Legno-Locale-e-sette-comuni.pdf

Join the discussion

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *