Oltre le foreste: la certificazione PEFC si apre agli agricoltori e all’agroforestry

Consultazione

C’è tempo fino al prossimo 28 giugno per partecipare alla consultazione pubblica che il PEFC Internazionale ha aperto per l’aggiornamento dello standard “Forest Management benchmark – PEFC ST 1003:201X”.

Il PEFC internazionale, infatti, chiede ora a tutti gli stakeholder di condividere le proprie conoscenze per migliorare ulteriormente i requisiti di Gestione Forestale Sostenibile PEFC.
I principali cambiamenti rispetto al passato interessano principalmente i proprietari/gestori di aree boscate di piccole dimensioni, il verde urbano e l’agroselvicoltura. Infatti, con la nuova revisione dello Standard è stato inserito il concetto di “Alberi fuori foresta (Trees outside Forests – ToF)”. Ciò renderà la certificazione PEFC accessibile a milioni di agricoltori e piccoli proprietari (specialmente in Asia, Africa e Sud America) che non possiedono o gestiscono boschi, ma alberi su terreni agricoli che sono attualmente al di fuori del campo di applicazione della certificazione Pefc.
Sono stati inoltre rafforzati i requisiti sociali, ponendo una più forte attenzione al rispetto dei diritti umani, degli standard minimi per gli stipendi dei lavoratori forestali e alla promozione dell’uguaglianza di genere.
Il documento aggiornato comprende anche una definizione più mirata delle “aree forestali ecologicamente importanti”.
Per partecipare attivamente al processo di definizione degli standard PEFC è possibile inviare il proprio contributo, andando su questa pagina: https://consultations.pefc.org/consult.ti/PEFCSFM/consultationHome
Maggiori informazioni sul processo e sui documenti sono riportate qui:https://pefc.org/standards-revision/home

Join the discussion

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *