Pefc, Arca e Distretto Tecnologico Trentino:

alleanza per valorizzare il legno locale certificato

Incentivare l’utilizzo di legname locale e certificato può portare un vantaggio duplice: al tessuto produttivo sempre più danneggiato dalla congiuntura economica; all’ambiente perché è ormai appurato che le foreste ben gestite riducono il rischio di dissesto idrogeologico. Per questi motivi, Trentino Sviluppo (l’agenzia provinciale nata per favorire lo sviluppo sostenibile del territorio trentino, sostenendo le logiche di rete e gli imprenditori intenti a fare innovazione) con Arca-Casa Legno, DTTN (società consortile di 300 imprese attive nell’edilizia e nell’energia che rappresenta il Distretto Tecnologico Trentino) e il Pefc Italia hanno sottoscritto un protocollo d’intesa a Trento, nel corso dell’annuale assemblea dei soci del PEFC, il 19 aprile scorso.

Obiettivo dell’accordo: individuare proposte e idee progettuali per rafforzare la sostenibilità del sistema produttivo trentino attraverso l’uso sostenibile di risorse rinnovabili locali; promuovere i legami tra le parti, le imprese e altre istituzioni per favorire la crescita della cultura della sostenibilità; realizzare eventi culturali, tecnici e promozionali sui temi dello sviluppo responsabile; promuovere i vantaggi delle certificazioni Pefc e Arca.

ARCA è il primo sistema italiano che certifica gli edifici in legno, alla creazione del quale ha collaborato la facoltà di Ingegneria dell’università di Trento e il CNR Ivalsa.

PEFC Italia fornirà supporto ad ARCA per l’ottenimento della certificazione di progetto del modulo “Biosphera” (modulo abitativo realizzato in legno certificato e locale con alte prestazioni energetiche e ambientali) che sta girando l’Italia per presentare i vantaggi delle costruzioni in legno e della certificazione ARCA, con l’auspicio che sia le realtà produttive sia i consumatori potranno prendere sempre più coscienza dei molteplici vantaggi di avere nel proprio territorio e nelle proprie case prodotti legnosi di origine garantita e gestite in modo sostenibile.

Autore dell'articolo: Redazione

Per contattare la redazione Eco delle Foreste press@pefc.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *