Per fare l’albero ci vuole… l’accordo giusto: “CO2 web”

Di Luca Rossi
Il sito web www.pefc.it rinnova la neutralizzazione delle proprie emissioni di CO2 per l’anno 2019 attraverso un contributo alla nuova forestazione urbana nazionale. Grazie all’adesione al Progetto CO2web di Rete Clima, il PEFC Italia ha potuto prendere parte alle azioni di forestazione urbana nazionale realizzate a Milano dove, nell’ultima campagna forestale 2019, è stato piantato un albero anche a favore di PEFC Italia: questo albero, parte di un progetto che nel 2019 vedrà la posa di circa 2.500 alberi urbani a Milano, contribuirà al sequestro dei 32 kgCO2eq generati dell’hosting annuale del sito web di PEFC Italia (NOTA: l’assorbimento è calcolato lungo il ciclo vitale della pianta).
Si conti che il web produce ogni anno circa il 2% delle emissioni globali di CO2 e le stime sembrano andare verso una crescita esponenziale; la principale voce di consumo, e quindi di inquinamento, è rappresentata dall’energia elettrica utilizzata nelle web farm per l’hosting dei siti web, la quale è ancora in buona parte ottenuta da fonti energetiche fossili, non rinnovabili e fortemente impattanti.

CO2 emission zero website
Il “Percorso emissioni CO2zero®” di Rete Clima, dentro cui si inquadra appunto anche il Progetto CO2web, oltre alla finalità compensativa ha anche l’importante finalità di rinaturalizzazione territoriale nazionale, di sensibilizzazione dei cittadini e delle aziende che vengono coinvolte concretamente nelle attività forestali. Attraverso la posa e la gestione di questi alberi in contesto urbano si generano quindi benefici a livello ambientale, territoriale e climatico, e il patrocinio morale del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare all’iniziativa ne è un’ulteriore conferma e motivo di orgoglio per i promotori del progetto.
Rete Clima offre supporto a tutti i soggetti pubblici e privati che vogliono orientarsi verso una decarbonizzazione delle proprie attività in modo etico, locale, misurabile e rendicontabile, trasformandole in attività ad emissione zero (carbon neutral).

Autore dell'articolo: Redazione

Per contattare la redazione Eco delle Foreste press@pefc.it