Prorogata la scadenza del bando per partecipare al campus ReStartApp 2020

Vi comunichiamo che, a causa dell’attuale situazione, la scadenza del bando per partecipare al campus ReStartApp 2020 è stata prorogata fino al 10 giugno alle ore 13. Anche lo svolgimento del campus è stato posticipato: da giugno a settembre 2020.
L’obiettivo del progetto è quello di promuovere lo sviluppo sostenibile delle aree appenniniche e l’occupazione giovanile nelle filiere produttive tipiche della montagna, attraverso il supporto alla nascita di attività di tipo imprenditoriale che puntino sulla valorizzazione delle risorse e dei territori appenninici.
L’iniziativa, promossa dalla Fondazione Edoardo Garrone insieme alla Fondazione Aristide Merloni, vede da ormai quattro anni il PEFC Italia come partner dell’iniziativa, insieme a Legambiente, Federforeste, Uncem, Fondazione Symbola, Banca popolare Etica, Open Fiber, Club Alpino Italiano (Cai), Alleanza Mobilità Dolce, Fondazione Cima e Federbim.        
Il motivo della volontà di confermare l’edizione 2020 di ReStartApp risulta chiaro e forte dalle parole di Francesca Campora, direttore generale di Fondazione Edoardo Garrone: “Abbiamo deciso di confermare l’edizione 2020 di ReStartApp perché crediamo fortemente e, dopo anni di lavoro ne abbiamo anche importanti evidenze, che l’Appennino e le aree interne offrano un bacino di opportunità unico per riprogettare il futuro dei nostri giovani e del nostro Paese. Le piccole imprese dei territori appenninici, per loro stessa natura caratterizzate da un rapporto equilibrato con l’ambiente, attive nella valorizzazione delle risorse locali e impegnate in progetti di riqualificazione sociale e culturale, rappresentano una delle più valide strade verso un modello di sviluppo più sostenibile, oggi più che mai necessario. In questo senso, i giovani che parteciperanno al campus di quest’anno avranno un vantaggio in più, perché potranno lavorare anche per rispondere tempestivamente alle nuove richieste del mercato e alle nuove sensibilità dei consumatori, includendo già nei propri progetti i mutamenti in corso e gli scenari economici e sociali che si stanno delineando nell’ambito di questa grande discontinuità”.

In 10 settimane di formazione, i partecipanti avranno la possibilità di acquisire e perfezionare conoscenze e competenze per l’avvio di imprese attive in ambito montano e mettere a punto un Business Plan della propria idea imprenditoriale.
Il programma, ricco e articolato, prevede attività di didattica frontale, laboratorio di creazione d’impresa, esperienze, testimonianze, casi di successo e un viaggio-studio in una destinazione montana italiana che si distingue nel panorama internazionale grazie a iniziative e progetti di rilancio economico, sociale e ambientale.

Un team qualificato di docenti, esperti e professionisti dei principali settori dell’economia della montagna, affiancherà i partecipanti nell’approfondimento e nello sviluppo dei propri progetti imprenditoriali. Al termine dei lavori del Campus è prevista una fase di supporto e consulenza a distanza condotta dai docenti per aiutare i partecipanti nella stesura definitiva del proprio Business Plan.

Per agevolare la realizzazione dei tre migliori progetti, selezionati da una Commissione di valutazione appositamente costituita, Fondazione Edoardo Garrone metterà a disposizione tre premi per un valore complessivo di 60.000 euro.

Per tutte le informazioni: https://fondazionegarrone.it/campus-restartapp/

Autore dell'articolo: Redazione

Per contattare la redazione Eco delle Foreste press@pefc.it