Alla scuola di Sant’Ulderico una nuova aula tutta in legno veneto PEFC premiata a livello nazionale

di Martina Valentini
Lo scorso 25 Giugno all’Università di Camerino è stato consegnato al Consorzio Legno Veneto il Primo Premio del Concorso nazionale “ Sterminata Bellezza” organizzato da Legambiente, Comieco, Symbola-Fondazione per l’eccellenza delle qualità in Italia e dal CNAPP (Consiglio Nazionale degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori).
Il Comitato Scientifico ha premiato tra le tante proposte pervenute “Una scuola con le radici” l’aula polivalente di Sant’Ulderico a Schio, realizzata da alcune aziende del Consorzio, inaugurata nell’aprile di quest’anno, costruita secondo criteri di sostenibilità, tracciabilità e risparmio energetico, valorizzando la cultura ambientale legata ai contesti montani e imprenditoriale, legata alle competenze di trasformazione e produzione della filiera del legno. Il legno utilizzato per la realizzazione dell’aula è infatti a “km zero”, e proviene dalle vicine foreste dell’altopiano di Asiago, certificate PEFC.
La scuola è sintesi di un progetto che ha messo in rete pubblica amministrazione e imprenditoria locale intorno ad una “filosofia” che avesse un’alta ricaduta ambientale e sociale sulle comunità territoriali.
L’esperienza vince il premio per aver messo le competenze e il sapere tradizionale storicamente maturati intorno ad una risorsa tradizionale come quella forestale, a disposizione di un progetto di crescita economica e socio culturale del territorio.

Autore dell'articolo: Redazione

Per contattare la redazione Eco delle Foreste press@pefc.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *