Va alla ballerina “Freestyle” di Giacomina Nolli il premio “PEFC, Natura, Arte e Sostenibilità” del simposio BoscoArteStenico 2018

Di Francesca Dini

premio PEFC minLa sesta edizione del simposio di land art organizzata dall’associazione BoscoArteStenico, parco d’arte in bosco certificato PEFC a Stenico (Trento), si è conclusa domenica 1 di luglio con l’attribuzione del Premio PEFC a Giacomina Lolli con la sua installazione “Freestyle”(visibile nella foto). Il PEFC Italia ha patrocinato il simposio di land art per il secondo anno premiando con il premio PEFC la realizzazione che meglio di tutte è stata in grado di testimoniare i principi fondamentali della certificazione forestale, come rispetto della natura e promozione della sostenibilità.
“Il rapporto di interazione con l’ambiente in cui l’opera si pone con discrezione ed efficacia” sono state le motivazioni che hanno valso alla ballerina sospesa della Nolli il premio “PEFC, Natura, Arte e Sostenibilità”. Il simposio di quest’anno basato sul tema “femminile” ha inoltre attribuito i premi per la migliore scultura (realizzata su larice certificato PEFC), per la migliore installazione andati a Marco Zechinato con “Cynara” e Umberto Rigotti e Tiziano Beber con “Naturale seduzione” e il premio “Carnessali”, assegnato in memoria dell’artista giudicariese scomparso, a Marija Markovic e Zhongqi Geng con l’opera “Fashion”.
Per maggiori dettagli sulla manifestazione: http://www.boscoartestenico.eu/

Join the discussion

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *