PEFC ed EUDR: al lavoro per offrire uno strumento per le organizzazioni certificate

Condividi

Passo dopo passo si stanno delineando sempre con maggior chiarezza le prossime tappe dell’applicazione del Regolamento “EUDR”, contenente nuove misure anti-deforestazione

L’obiettivo della normativa è quello di ridurre il rischio di introdurre in Unione Europea prodotti che abbiano provocato fenomeni di degrado forestale o di deforestazione. 
Il nuovo regolamento andrà quindi a sostituire il vigente regolamento UE sul legno (EUTR) e, per quanto riguarda il legname, introdurrà per gli importatori requisiti più stringenti sulla due diligence, la tracciabilità delle materie prime e la trasparenza della catena di approvvigionamento.

Alzare l’asticella significa quindi rafforzare le procedure, a tutti i livelli, per contrastare l’illegalità nel settore e significa, quindi, anche un maggiore impegno da parte di tutti gli attori del sistema, compresi gli enti normatori come il PEFC. Per questo motivo il PEFC Internazionale ha attivato una serie di task force dedicate a rafforzare i requisiti del PEFC e ad allineare i contenuti degli standard (sia di Gestione Forestale Sostenibile che di Catena di Custodia) ai requisiti che entreranno in vigore con l’EUDR.

Gli standard del PEFC sono già ben posizionati per soddisfare molti elementi chiave dell’EUDR e l’obiettivo delle task force è proprio quello di renderli ancora più stringenti, allineandoli maggiormente ai requisiti dell’EUDR. Le aziende certificate PEFC e i proprietari di foreste certificati PEFC potranno presto beneficiare delle soluzioni pratiche proposte attraverso la certificazione per implementare con successo l’EUDR.

La certificazione forestale, infatti, anche se non rappresenta automaticamente una “green lane” di conformità con gli obblighi normativi, si è rilevata anche con la precedente normativa EUDR come utile strumento per la definizione di un sistema di diligenza dovuta robusto e verificato da una parte esterna.      

Maggiori informazioni e dettagli su questa attività, sono nella pagina pubblicata dal PEFC Internazionale, disponibile da qui: https://pefc.org/eudr  

Eleonora Mariano

Laureata in Sviluppo Rurale sostenibile e Responsabile dell’Ufficio Progetti del PEFC Italia. È Direttrice editoriale di Eco delle Foreste.

Eleonora Mariano

Eleonora Mariano

Laureata in Sviluppo Rurale sostenibile e Responsabile dell’Ufficio Progetti del PEFC Italia. È Direttrice editoriale di Eco delle Foreste.

Ultime notizie