Il 15 settembre PEFC lancerà la campagna di sensibilizzazione globale per i mobili sostenibili

Di Francesca Dini

Negli ultimi 10 anni il mercato globale dell’arredo in legno ha avuto una forte espansione, pari circa al 65%. Il legno che compone questi mobili proviene da tutto il mondo, dai boschi temperati di aceri e querce al teak e mogano dei tropici.  
Questa crescente domanda propone importanti interrogativi quali come approvvigionarsi di legno tutelando le foreste dalle quali deriva; o come possono i consumatori fare scelte utili a preservare le foreste del mondo, tutelandone la biodiversità e il loro ruolo essenziale nella mitigazione del riscaldamento globale.

L’approvvigionamento da foreste gestite in modo sostenibile è parte della risposta. La conservazione delle foreste ora e nel futuro è un gioco di squadra dove ciascuno trova il suo ruolo: i produttori di mobili scegliendo legno proveniente da fonti sostenibili, i rivenditori vendendo prodotti responsabili ed infine i consumatori acquistando prodotti in legno certificati. Quando tutti i soggetti della filiera sono coinvolti e partecipi, si incentivano le pratiche di gestione forestale che tutelano le foreste, migliorando inoltre le condizioni di vita di tutti colore che dipendono da esse.

Questo è il motivo per cui il PEFC ha scelto di creare una nuova campagna di sensibilizzazione dedicata al mondo dell’arredo in legno, rivolta a Paesi chiave in Europa e Asia. PEFC si impegna a fare tutto il possibile per aiutare le filiere globali a soddisfare gli standard di approvvigionamento responsabile e di sostenibilità e ad aiutare i proprietari di foreste grandi e piccoli a ottenere e dimostrare la certificazione.

La nuova campagna PEFC di sensibilizzazione sui mobili si rivolgerà all’intera filiera, con un pubblico di rivenditori, aziende della catena di produzione, associazioni di categoria, consulenti per la certificazione forestale, interior designer, architetti, media, scuole di falegnameria e organismi di accreditamento e certificazione. Anche i consumatori fanno parte di questo quadro, e ciascuno di questi segmenti di pubblico è un consumatore.

Un aumento della consapevolezza e delle preferenze del pubblico per i materiali di origine sostenibile emerge anche dai sondaggi del PEFC/GfK Global Consumer Survey, dove la stragrande maggioranza dei consumatori a livello globale – oltre l’80% – desidera che le aziende utilizzino etichette appropriate sui prodotti, mentre il 30% ha dichiarato di cercare attivamente etichette di certificazione forestale quando acquista prodotti in legno. Ciò rende l’’etichetta PEFC, il modo più affidabile per i rivenditori di comunicare in modo visibile il loro impegno per un approvvigionamento responsabile.

La nuova campagna di sensibilizzazione, in lingua inglese, verrà lanciata tramite un webinar il prossimo 15 settembre alle 10,00.

Il programma di un’ora prevede una tavola rotonda sull’approvvigionamento responsabile di materiali di origine forestale per mobili in legno. Diversi relatori saranno coinvolti per affrontare tutte le prospettive e discutere le sfide e le opportunità per la sostenibilità nel settore del mobile. Tra questi, segnaliamo:

• Alina Lehikoinen, Presidente – International Forestry Student Association

• Nicolaas K. de Lange, Segretario Generale – ASEAN Furniture Industry Council

• Alun Watkins, direttore esecutivo – PEFC UK e presidente del programma di sostenibilità dell’industria del mobile

Vi inviatiamo a partecipare al lancio e Vi chiediamo supporto nel rispondere al seguente sondaggio che ci permetterà di produrre della formazione specifica per il settore nei prossimi mesi: https://forms.gle/U9HpRW6gC9etRy8o7

Le registrazioni al meeting sono aperte al seguente link: https://treee.es/PEFC-furniturewebinar

A questo link è possibile vedere il lancio della campagna: https://youtu.be/HHTbgD1U0bQ

Autore dell'articolo: Redazione

Per contattare la redazione Eco delle Foreste press@pefc.it