Pianificazione forestale nella fase post Vaia e crisi bostrico

Condividi

Di Francesco Dellagiacoma e Valentino Gottardi

Prima Vaia e poi gli attacchi del bostrico hanno provocato danni ingentissimi al patrimonio forestale nel settore nord orientale del versante meridionale della Alpi, di gran lunga superiori ad altri eventi storici. In Trentino, la tempesta Vaia ha abbattuto oltre 4 milioni di m³ di legname; il successivo attacco di bostrico ha già provocato la distruzione di 10.500 ha di bosco superando ampiamente i 2 milioni di m³ (dato agosto 2023), rispetto ad una utilizzazione annuale precedente di circa 0,5 milioni di m³. I danni sono particolarmente elevati nelle valli orientali quali Fiemme, Fassa, Primiero e Valsugana. Le dimensioni dei danni al soprassuolo hanno sconvolto la pianificazione e cambiato il bosco, incidendo sulla protezione del territorio, sul paesaggio e sulla produzione futura, modificando le condizioni di gestione forestale (composizione, struttura, naturalità) del prossimo periodo.

La Provincia Autonoma di Trento ha introdotto nella legge forestale (LP 11/2007) un articolo specifico per i tagli necessari a fronteggiare l’epidemia di bostrico (il 98 bis) che potranno venir realizzati anche in deroga alle previsioni dei piani. Nelle aree ad attacco grave, invece, sono stati sospesi i prelievi ordinari di abete rosso. Le utilizzazioni del materiale “bostricato” saranno conteggiate nei piani in vigore.

In questa situazione, il Servizio Foreste della Provincia Autonoma di Trento ha preso atto della necessità di rimandare la revisione dei piani a dopo che la situazione si sarà stabilizzata con il superamento dell’emergenza bostrico e il ripristino di condizioni che permettano previsioni e una pianificazione ragionevoli. Nelle aree colpite in modo grave, i nuovi piani rileveranno la nuova situazione del bosco, definendo gli obiettivi di ricostituzione e di gestione forestale.

Logo Eco Foreste verde CERCHIO 01 Pianificazione forestale nella fase post Vaia e crisi bostrico
Redazione

Eco delle Foreste è uno spazio d’informazione con articoli, reportage, storie, per tutti coloro che amano le foreste e voglio tenersi informati sul mondo della certificazione forestale. Per contattare la redazione Eco delle Foreste - press@pefc.it

Picture of Redazione

Redazione

Eco delle Foreste è uno spazio d’informazione con articoli, reportage, storie, per tutti coloro che amano le foreste e voglio tenersi informati sul mondo della certificazione forestale. Per contattare la redazione Eco delle Foreste - press@pefc.it

Ultime notizie

MONDO PEFC

Risultati dell’Assemblea dei soci PEFC Italia 2024

Venerdì 10 maggio si è tenuta a Reggio Emilia, presso la sala civica della Ex-Polveriera, l’annuale Assemblea dei soci dell’Associazione Pefc Italia (58 soci, appartenenti a Pubbliche Amministrazioni, organizzazioni di proprietari forestali e dei pioppeti,

Leggi articolo »