Nasce Bluebiloba: un nuovo modo di vedere il mondo

Di Francesca Dini

Bluebiloba è una startup nata dalla visione innovativa di sette giovani imprenditori, ricercatori e liberi professionisti toscani con una nuova prospettiva, un nuovo modo di gestire il patrimonio forestale che vede protagonista anche la certificazione PEFC. Grazie al supporto dell’Università degli studi di Firenze lo spin-off ha iniziato la sua attività a fine 2018 proponendo il servizio del Forest-sharing come soluzione alla problematica della frammentazione delle proprietà forestali tramite la gestione sostenibile delle risorse forestali pubbliche e private toscane e italiane. Con la sua attività Bluebiloba vuole creare nuove opportunità per tutti quei proprietari forestali in possesso di boschi di piccole estensioni, poco fruttuosi o non gestiti. Attraverso il servizio del Forest Sharing si vuole quindi creare gratuitamente una piattaforma di gestione delle proprietà forestali che metta in contatto i proprietari forestali con i tecnici forestali che sono in grado di trasformare le foreste in un bene che possa generare reddito. Il servizio proposto non ha alcun costo diretto per il proprietario forestale, ma sarà pagato con una quota parte dei proventi derivanti dalla vendita dei prodotti derivanti dalla gestione sostenibile del bosco. La scelta di Bluebiloba di promuovere durante la propria attività la gestione sostenibile proposta dal PEFC è stata accolta con entusiasmo dalla Segreteria del PEFC Italia che ha concesso alla startup la licenza di uso promozionale del logo PEFC. Il PEFC si augura di dare il via ad una serie di progetti in collaborazione con questa giovane startup. Il sito è visibile al link: www.bluebiloba.com

Autore dell'articolo: Redazione

Per contattare la redazione Eco delle Foreste press@pefc.it