Elephant Action League e TREES contro il commercio illegale di legno

Elephant Action League (Ong californiana) e i partner del progetto TREES (progetto finanziato dal programma “Prevenzione e lotta contro la criminalità”) hanno firmato un accordo per l’uso congiunto di WildLeaks, la piattaforma che raccoglie segnalazioni anonime di crimini commessi contro la fauna selvatica e le foreste. La collaborazione fra le due realtà, che durerà fino al termine del progetto TREES – aprile 2016, si basa sulla condivisione delle segnalazioni di crimini forestali raccolte attraverso il sito wildleaks.org, e, quindi, sul loro utilizzo a scopo di ricerca, analisi e successiva pubblicazione.
La motivazione alla base dell’accordo fra le due iniziative risulta facilmente comprensibile guardando ai dati sulla criminalità ambientale: secondo il Global Financial Integrity, infatti, i crimini ambientali sono, il quarto tipo di crimine più diffuso al mondo, con un valore stimato pari a 17 miliardi di dollari.
Si ricorda che il PEFC Italia, insieme a Conlegno (Consorzio Servizi Legno Sughero), RiSSC (Centro Ricerca e Studi su Sicurezza e Criminalità), all’olandese CNVP (Connecting Natural Values & People Foundation), alla bulgara RiskMonitor, e ad altri partner associati (fra i quali INTERPOL e il PEFC Council) è uno dei promotori del progetto TREES. Il progetto, della durata di 20 mesi, punta a rafforzare la Timber Regulation come strumento per la lotta alla corruzione.
Per maggiori informazioni: www.trees-project.eu

Redazione

Redazione

Eco delle Foreste è uno spazio d’informazione con articoli, reportage, storie, per tutti coloro che amano le foreste e voglio tenersi informati sul mondo della certificazione forestale. Per contattare la redazione Eco delle Foreste - press@pefc.it

Ultime notizie