Festival Cinematografico delle Foreste 2022: ci siamo!

Condividi

Torna anche quest’anno il Festival Cinematografico delle Foreste a Bergamo, arrivato alla sua quinta edizione. 

Per chi non lo conoscesse, si tratta di un concorso cinematografico internazionale a tema, che desidera sensibilizzare il pubblico sul valore che rivestono le foreste del mondo per la vita umana, oltre che promuovere la conoscenza delle esperienze culturali e non che le foreste sono in grado di offrire, avvalendosi del punto di vista di registi provenienti da tutto il mondo.

Il festival sarà anche quest’anno inserito in un programma di iniziative dedicate alla promozione dell’ambiente delle foreste denominato “Settimana delle Foreste“. L’evento è organizzato dalle associazioni “Cinema e Arte” e “Montagna Italia”, in collaborazione con Comune di Bergamo, ERSAF e PEFC Italia ed avrà luogo dal 15 al 21 Novembre. L’evento desidera promuovere le foreste di tutto il mondo, non solo attraverso il cinema, ma anche attraverso eventi collaterali legati a momenti artistici, musicali, presentazioni, premiazioni e ospiti.

La conferenza stampa di presentazione avrà luogo il 7 novembre alle ore 11:30 a Palazzo Frizzoni, a Bergamo.

Queste le sezioni di quest’anno:

• Foreste del mondo: foreste tropicali, mediterranee, temperate e boreali

• Foreste Urbane: alberi e foreste localizzate dentro e attorno agli ecosistemi delle comunità urbane

• Foreste Alimentari: risorse agroalimentari presenti nelle foreste del pianeta, utilizzate dall’uomo, o risorse di vita per l’ambiente animale.

Mentre invece gli argomenti saranno così divisi: 

• Abitanti delle Foreste: animali e popoli che vivono all’interno delle Foreste di tutto il mondo

• Suoni delle Foreste: canti, musiche popolari e suoni della natura

• Letteratura, mitologia e religione: riti religiosi, leggende e racconti dal mondo delle Foreste

• Aree naturali protette: Parchi Nazionali, Regionali e Interregionali, Riserve Naturali e altre aree naturali protette


Qui un estratto delle parole di Francesco Dellagiacoma, presidente di PEFC Italia, sull’incontro tra le due realtà: “Alla base della nostra collaborazione con il Comitato organizzatore dell’evento c’è la convinzione che sia sempre più importante parlare ad un pubblico non addetto ai lavori di foreste e dei servizi che queste, se gestite in modo sostenibile, sono in grado di offrire. 

Siamo nel mezzo di un momento di crisi sociale, economica e ambientale, senza precedenti dalla fine della II guerra mondiale. Oggi si è rafforzata la consapevolezza di come sia sempre più necessario agire a tutti i livelli. Anche per questa edizione, ci auguriamo finalmente che possa arrivare un vero cambiamento che necessita di strumenti concreti per diventare reale, come la certificazione PEFC che offre garanzia che i prodotti di origine forestale (come la carta utilizzata per la stampa di tutto il materiale utilizzato dall’organizzazione per il Festival) derivino da foreste gestite in modo sostenibile. Un esempio concreto di coerenza e responsabilità”.

Per ulteriori informazioni: Pagina Facebook di Montagna Italiasito di Montagna Italia

Alessio Mingoli

Alessio Mingoli

Laureato in Comunicazione di Massa, collabora con Eco delle Foreste dal 2019.

Ultime notizie

MONDO PEFC

PEFC in lutto per la perdita di Gabriele Calliari

Il CdA e la struttura di PEFC Italia È mancato improvvisamente Gabriele Calliari, Consigliere di Amministrazione di PEFC dal 2017, presidente di Federforeste, figura di riferimento di Coldiretti Trentino e nazionale. In questi anni Gabriele

Leggi articolo »