La torre panoramica in legno più alta al mondo è certificata PEFC

Lo scorso 20 giugno è stata inaugurata a Keutschach am See in Carinzia (Austria) la torre panoramica di legno e acciaio più alta al mondo. La “Pyramidenkogel” (in italiano: torre piramidale) è una torre panoramica a struttura spiralata che raggiunge quasi i 100 metri di altezza. La torre si sviluppa su 10 livelli regolari con una altezza di 6,40 m ciascuno, in cima ai quali sono state progettate due piattaforme di 3,20 m esposte per la vista panoramica, raggiungibili con scale e ascensore. L‘intera struttura è composta da 16 elementi longitudinali in legno lamellare in larice di provenienza locale (da foreste certificate PEFC), irrigiditi da 10 anelli ellittici e 80 puntoni diagonali. La Rubner Holzbau in Austria (Ober-Grafendorf) ha la catena di custodia PEFC e si è occupata dell’approvvigionamento del legno locale e della produzione di circa 500 m3 di legno lamellare e di 1.000 m2 in X-Lam. La Rubner Holzbau ha voluto utilizzare, per questa costruzione, solo legname proveniente da foreste locali certificate PEFC per supportare l’economia locale e per ridurre le emissioni di anidride carbonica legate al trasporto del legname.
“La Pyramidenkogel è il coronamento dei miei 25 anni di carriera. Considerato che è una struttura certificata PEFC, è ovvio che questo diventerà un esempio per la promozione della selvicoltura sostenibile”- ha affermato Helmut Hödl, responsabile delle costruzioni in legno per la Rubner Holzbau GmbH. “Per un’azienda come la Rubner, la conservazione delle foreste per le generazioni future, e quindi delle nostre materie prime sostenibili, è un tema essenziale”. L’alto grado di prefabbricazione ha anche permesso una costruzione rapida: la struttura portante era pronta dopo due mesi e il tempo di realizzazione totale della costruzione è stato di cinque mesi.
Dalle piattaforme della torre i visitatori potranno godere di una splendida vista a 360° sui laghi e sulle vallate della Carinzia, fino a raggiungere la “Skybox” a circa 60 m di altezza, protetti dalle finestre panoramiche. Particolarmente originale è lo scivolo lungo oltre 120 metri (è quindi il più lungo d’Europa) e con un dislivello di 52 metri, a cui si accede con un biglietto di 4 euro. La discesa dura circa 20 secondi durante i quali si raggiunge una velocità massima di 25 km/h.
La torre Pyramidenkogel sarà aperta per tutti i mesi di luglio e agosto dalle 9.00 alle 21.00. L’apertura a settembre sarà dalle 9.00 alle 20.00, mentre in ottobre dalle 10.00 alle 19.00. Nei mesi invernali, da novembre a febbraio, i visitatori potranno accedere alla torre dalle 10.00 alle 18.00. Il prezzo del biglietto d’ingresso è di 10,50 Euro per gli adulti e di 8,00 Euro per ragazzi, studenti, disabili, militari e turisti in possesso di tessera dell’ospite. L’ingresso è gratis per i bambini fino a 5 anni, mentre per i bambini d’età superiore ai 6 anni il prezzo è di 5,50 Euro.
“Questa torre sarà conosciuta in tutto il mondo, e noi siamo molto contenti che questo progetto sia certificato PEFC. Rubner ha dato un segnale forte, cioè che le prestazioni e la sostenibilità possono procedere di pari passo nel settore del legname nazionale” ha dichiarato Rainer Handl dell’Associazione austriaca industriali del legno e Consigliere del PEFC Austria.
Per maggiori informazioni: www.pyramidenkogel.info ewww.holzbau.rubner.com/it/strutture-in-legno/1-0.html

Redazione

Redazione

Eco delle Foreste è uno spazio d’informazione con articoli, reportage, storie, per tutti coloro che amano le foreste e voglio tenersi informati sul mondo della certificazione forestale. Per contattare la redazione Eco delle Foreste - press@pefc.it

Ultime notizie