NEXT: Alleati nell’Europa per una nuova economia sostenibile ed inclusiva

Di Francesco Dellagiacoma

In questo approfondimento, presentiamo il documento di Next Nuova Economia per Tutti, organizzazione socia di PEFC e della quale PEFC è socio.

Il Documento è stato redatto nell’ambito della Conferenza per il futuro dell’Europa, focalizzata sul voto per il portafoglio come strumento per un’economia sostenibile dal punto di vista ambientale e sociale.

Next, cui aderiscono oltre 40 associazioni nazionali, ha deciso di partecipare alla Conferenza con un proprio documento di posizione presentato al Comitato Scientifico della Conferenza per il Dipartimento per le Politiche Europee della Presidenza del Consiglio dei Ministri il 2 marzo e successivamente in un proprio evento on line il 12 aprile (disponibile da qui).

Next chiede alle istituzioni, a partire da quelle europee, di creare le condizioni entro cui l’economia di mercato sviluppi benessere diffuso, opportunità per tutti i cittadini e salvaguardia dei beni comuni. L’economia odierna centrata sulla massimizzazione del profitto non lo fa ed è necessario e urgente intervenire per evitare il degrado ambientale e sociale.

È necessario sviluppare partecipazione, trasparenza e dialogo per rendere la società responsabile ed inclusiva: il mercato deve contribuire agli obiettivi sociali e ambientali e orientare investimenti e consumi agli obiettivi condivisi.

La crisi climatica ha reso evidente la necessità di introdurre norme e incentivi a favore di materiali, processi, prodotti e imprese che riducono le emissioni clima-alteranti e avviato programmi in questa direzione, che devono essere resi più forti.

Allo stesso modo la crisi pandemica ha mostrato l’opportunità di premiare le imprese che creano benessere sociale e inclusione, rendendo la società più robusta e migliorando la qualità della vita anche per i soggetti più deboli, facilitando l’inserimento dei giovani e favorendo così anche l’innovazione. L’attenzione delle imprese e del pubblico alla reputazione e agli aspetti sociali vanno in questa direzione e devono essere sviluppati.

Il mercato è molto efficiente nel regolare produzione e investimenti, ma affinché il mercato assuma obiettivi ambientali e sociali è necessaria un’informazione trasparente e affidabile, in modo che le scelte di acquisto ne tengano conto: Next ha sviluppato degli strumenti (Come Eye on buy, e il Next index) e sta sviluppando progetti di educazione con scuole e consumatori, per rendere il consumatore consapevole della propria forza e responsabilità (Voto con il portafoglio).       
 Affinché questa consapevolezza diventi diffusa è necessario che le istituzioni creino strumenti di informazione obbligatori e di facile lettura e che i consumatori vengano sostenuti e che adottino politiche di acquisto coerenti con questi principi a partire dagli appalti.

Per approfondimenti: https://www.nexteconomia.org/nuova-economia-europa-12-aprile-2022/

Redazione

Redazione

Eco delle Foreste è uno spazio d’informazione con articoli, reportage, storie, per tutti coloro che amano le foreste e voglio tenersi informati sul mondo della certificazione forestale. Per contattare la redazione Eco delle Foreste - press@pefc.it

Ultime notizie