Quelle pratiche virtuose che salvano le foreste – Ai Perugia Green Days la mostra “Se non la pianti…finisce!”

Il PEFC Italia, principale schema di certificazione della gestione forestale sostenibile, patrocina la mostra interattiva e multimediale organizzata dalla Ong CISV. Documentari, pannelli e attività didattiche per scoprire come trasformare i boschi in una risorsa per le comunità locali e per le future generazioni.

Perugia, 10 aprile 2012 – Un futuro a ridotto impatto ambientale passa soprattutto attraverso la sensibilizzazione dell’opinione pubblica circa l’importanza di gestire in modo corretto le materie prime che la natura ci dona. Se poi si considera che ogni anno un’area di foreste grande come la Grecia scompare a causa dell’intervento umano, ci si può rendere conto di quanto la tutela del nostro patrimonio boschivo sia essenziale per il futuro delle nuove generazioni.

Con questo spirito, durante i quattro giorni della seconda edizione dei Perugia Green Days (dal 17 al 20 maggio), il PEFC Italia, lo schema di certificazione della gestione forestale sostenibile più diffuso al mondo, patrocinerà la mostra “Se non la pianti… finisce!”, esposizione multimediale e interattiva sull’importanza dello sfruttamento corretto delle risorse forestali, realizzata dalla ONG di cooperazione internazionale CISV. Una mostra importante soprattutto in Italia, visto che il nostro Paese è il principale importatore europeo di legname e meno del 10% delle nostre foreste è certificato.

Attraverso documentari girati in Brasile, Burkina Faso, Camerun e Cile e coinvolgendo i più piccoli in stimolanti attività didattiche, la mostra permetterà di scoprire le modalità d’uso sostenibile dei boschi in vari continenti e di far riflettere sui comportamenti virtuosi nell’acquisto, uso e riciclo dei prodotti derivati dal legno. Insegnerà a riconoscere un prodotto a basso impatto, illustrerà le pratiche virtuose adottate in giro per l’Italia, come in quelle regioni nelle quali molte aziende di mobili, parquet, carta, edilizia e imballaggi utilizzano fibre legnose locali e certificate PEFC, permettendo così di salvaguardare il territorio, trasformando il bosco in una risorsa per la comunità e creando lavoro e sviluppo.

La mostra sarà visitabile durante tutti i Perugia Green Days dalle ore 9 alle 19 presso la Rocca Paolina, nel centro storico della città, dal 16 – giorno dell’inaugurazione – al 20 maggio.

Iniziativa realizzata nell’ambito del progetto finanziato dall’Unione Europea Educating to sustainable and responsible management of the forests in the world (DCI-NSAED/2010/239-520) promosso da COSPE in collaborazione con CISV e GVC (Italia), Kopin (Malta), Alma-Ro Association, Terra Mileniul III Foundation, Rhododendron Association (Romania), Acsur-Las Segovias (Spagna), Polish Green Network (Polonia). I contenuti di questa comunicazione rientrano sotto la sola responsabilità dei promotori e non rispecchiano necessariamente il punto di vista dell’Ue. 

Redazione

Redazione

Eco delle Foreste è uno spazio d’informazione con articoli, reportage, storie, per tutti coloro che amano le foreste e voglio tenersi informati sul mondo della certificazione forestale. Per contattare la redazione Eco delle Foreste - press@pefc.it

Ultime notizie