Corsi, Concorsi, mostre e Convegni maggio 2014

Forum italiano su turismo e sostenibilità ad Assisi
di Martina Valentini
Tra pochi giorni prenderà il via ad Assisi la seconda edizione di IT FITS – Forum Italiano sul Turismo e la Sostenibilità, con il patrocinio di PEFC Italia. L’appuntamento è dall’8 al 10 Maggio prossimo ed è organizzato da EcoCongress e Nelia Consulting con il patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico.
Il Forum, che utilizza solo materiale stampato su carta PEFC, affronterà il tema delle pratiche sostenibili e accessibili in funzione di una nuova visione del turismo di qualità con una serie di iniziative rivolte ad operatori e interessati.
L’apertura è prevista giovedì 8 Maggio ad Assisi, con un conferenza internazionale nella quale ricercatori, accademici, studenti e operatori esporranno le loro relazioni su “La Destinazione Turistica Sostenibile”.
Venerdì 9 Maggio il Forum si sposta nel centro di Perugia, per un seminario formativo sull’introduzione di pratiche di sostenibilità ambientale e accessibilità nelle varie fasi della filiera turistica, dalla ricettività ai servizi, passando per i trasporti e gli itinerari turistici. Nel pomeriggio invece si parlerà nello specifico dell’Umbria, con una tavola rotonda dedicata al tema dell’accessibilità territoriale in termini turistici e mediatici. Sabato 10 Maggio chiuderà la manifestazione una conferenza che parlerà del presente e del futuro del mercato sul tema “turismo e sostenibilità”, sempre a Perugia.
Per maggiori informazioni: www.itfitsumbria.com

Mostra fotografica “FOREST IN THE WORLD” a Radicondoli (SI) con le foreste italiane certificate PEFC
di Martina Valentini
Gestione sostenibile delle foreste e “buone pratiche” per l’utilizzo di queste risorse saranno le protagoniste dell’esposizione fotografica “Forest in the World”, a Radicondoli (Siena), dal 30 aprile – 5 giugno 2014, presso la Scalinata di Via della Costa, per scoprire come trasformare i boschi in risorsa per le comunità locali e le future generazioni. L’iniziativa è realizzata nell’ambito del progetto europeo “Educating to sustainable and responsible management of the forests in the World” promosso in Italia dalle ONG CISV, COSPE e GVC insieme a PEFC e ad associazioni ambientaliste di Spagna, Polonia, Romania, Malta.
Attraverso le immagini provenienti da Brasile, Burkina Faso, Camerun, Cile e Angola, l’esposizione permette di scoprire le modalità d’uso sostenibile delle foreste in vari continenti e suggerisce comportamenti più equi nell’uso, riciclo e acquisto di prodotti derivati dal legno (mobili, parquet, carta, imballaggi, carpenteria, edilizia, giochi, cancelleria). La sezione dedicata all’Italia parla delle esperienze delle foreste certificate PEFC.
Per informazioni: www.forestintheworld.org

Trip to meet 2014: alla scoperta della filiera legno
di Martina Valentini
Con il patrocinio PEFC, l’Istituto Lazzari Zenari organizza il “TRIP TO MEET 2014”, un viaggio per incontrare conoscere e scoprire la filiera bosco-legno, nell’area dell’Altopiano di Asiago.
Il viaggio, previsto il 16 e 17 Maggio pv, prevede il seguente programma:
16 maggio
9.00 ritrovo presso Valstagna (Bassano) di fronte alla chiesa
9.15 partenza per la Calà del Sasso (risina forestale con 4444 scalini) per chi non volesse camminare può salire in auto
12.30 pranzo
14.30 visita di un cantiere forestale con la ditta Dalle Ave presso Asiago
15.30 visita della segheria Frigo Valentino a Canove di Roana
20.00 cena con specialità alle erbette di bosco e pernottamento e centro benessere presso l’Hotel Vecchia Stazione a Canove di
Roana
17 maggio
9.00 visita di un agriturismo realizzato interamente di legno di abete rosso della regione Veneto tecnologia Xlam a Valli del Pasubio e dei boschi di Castagno con l’Associazione Forestale Vicentina
11.30 visita della falegnameria Zordan a Valdagno
13.00 pranzo
15.00 visita della FBE unico impianto italiano di produzione dei pannelli MHM a Castelgomberto.
17.00 fine del viaggio studio
Per informazioni:
www.lazzarizenari.it

Luci ed ombre del legno, ad Arcidosso (Gr) la mostra di statue in legno che viaggia
Al Castello Aldobrandesco di Arcidosso (GR), da 16 maggio al 16 giugno, si terrà la tappa toscana dell’ottava edizione di “Luci ed ombre del legno, una mostra che viaggia”, evento culturale oramai affermato nel panorama artistico nazionale che mette in mostra 20 opere di quattro artisti, cioè Ionel Alexandrescu, Gianluigi Zeni, Marco Martello, Antonio Ruben da Cudan.
La mostra di statue, fortemente voluta dal Presidente del Consorzio Forestale dell’Amiata Pierpaolo Camporesi, e da anni promossa anche dal PEFC Italia, vuole rappresentare l’espressione artistica legata ad uno dei prodotti che più squisitamente caratterizzano la regione del Trentino-Alto Adige quale è appunto il legno (che viene dalle foreste certificate PEFC del Trentino). Vuole essere un invito a scoprire un territorio attraverso le suggestioni e gli odori rimasti impressi nell’opera d’arte, resa contemplabile, densa di significati allegorici ed emozionali.
La mostra è un’idea nata dal Centro di Documentazione del Lavoro nei Boschi, sull’altopiano del Tesino, in Provincia di Trento, dove, ogni metà estate, 25 artisti internazionali vengono invitati e, per una settimana, scolpiscono per le vie e le piazze di quattro paesi, a stretto contatto con la gente e i visitatori. Al termine, i vincitori, vengono raccolti nelle pagine di un catalogo, a disposizione per essere osservati dal vero, lungo un percorso di prestigio reso possibile grazie alla preziosa collaborazione delle istituzioni e dei diversi attori che operano nel territorio di origine e all’accoglienza ricevuta nelle singole sedi ospitanti. Per maggiori informazioni, consultare il sito della Mostra: http://www.luciedombredellegno.it/

Formare i giornalisti per un’informazione ambientale corretta
di Martina Valentini
Obiettivo del corso: “formare i formatori”, ossia sensibilizzare, formare e mettere in rete gli operatori della comunicazione che seguono le tematiche ambientali perché sono loro a dover comunicare i temi ambientali alle opinioni pubbliche. Un passaggio irrinunciabile se vogliamo sperare di trasformare le preoccupazioni, gli allarmi e i suggerimenti degli esperti in comportamenti virtuosi che possano evitare lo spreco di risorse naturali e ad aumentare realmente la qualità di vita delle popolazioni locali. Con questo obiettivo l’Ordine dei Giornalisti dell’Umbria organizza per gli iscritti all’Ordine il corso di formazione “Informazione, Ecologia e Reati Ambientali” a Terni presso la Sala Conferenze dell’Hotel Michelangelo il prossimo sabato 10 maggio 2014 dalle 9 alle 13 nell’ambito del quale interverrà Antonio Brunori, segretario generale del PEFC Italia, insieme a Maurizio Santoloci, magistrato di Cassazione con funzioni di giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Terni. Il corso è riconosciuto per sei crediti formativi dall’Ordine nazionale dei giornalisti. Per informazioni e iscrizioni http://www.odgumbria.it/calendario-2014-3849-1.html

Redazione

Redazione

Eco delle Foreste è uno spazio d’informazione con articoli, reportage, storie, per tutti coloro che amano le foreste e voglio tenersi informati sul mondo della certificazione forestale. Per contattare la redazione Eco delle Foreste - press@pefc.it

Ultime notizie