Tutto pronto per l’edizione 2024 di ReStartApp

Condividi

Si è aperta il 14 febbraio scorso sull’Appennino abruzzese, nel territorio compreso tra L’Aquila, Sulmona, e Avezzano, l’edizione 2024 di Progetto Appennino, l’iniziativa promossa da Fondazione Edoardo Garrone (FEG) in favore di 10 giovani aspiranti imprenditori under 40 provenienti da tutta Italia

Il campus residenziale gratuito è rivolto a figure in possesso di idee d’impresa e startup innovative nelle filiere produttive tipiche della montagna quali agricoltura, allevamento, agroalimentare, gestione forestale, turismo, artigianato, cultura, manifattura e servizi.

Per quest’anno, attraverso una “call per i territori”, FEG ha scelto di avere al suo fianco Fondazione Snam ETS, capofila di un partenariato composto da Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia dell’Aquila, Avanzi Spa SB, Appennini for All, e Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa di Avezzano.

Nel Progetto Appennino si conferma inoltre il coinvolgimento attivo di una consolidata rete di partner istituzionali, che affiancano FEG fin dal 2014 e ne condividono l’impegno per la riqualificazione delle aree interne del Paese, quali Fondazione Symbola, Legambiente, UNCEM, Alleanza Mobilità Dolce, CAI – Club Alpino Italiano, Fondazione CIMA, Open Fiber, Tiscali, e PEFC Italia.

Le attività del campus sono previste per il periodo che va dal 1° luglio al 4 ottobre 2024 – con una pausa intermedia dal 5 agosto al 1° settembre – e si svolgeranno a L’Aquila negli spazi messi a disposizione dall’Università dell’Aquila, per acquisire e perfezionare, in 10 settimane di formazione intensiva, conoscenze e competenze per l’avvio di imprese attive in ambito montano utili a concretizzare la propria idea imprenditoriale.

Il programma prevede attività di formazione in aula, laboratorio di creazione e sviluppo d’impresa, esperienze, testimonianze, casi di successo.  
La formula residenziale inoltre offre ai partecipanti un’esperienza di socialità e di confronto con il territorio e la comunità locale. Per agevolare la realizzazione dei tre migliori progetti, Fondazione Edoardo Garrone metterà a disposizione tre premi di startup per un valore complessivo di 60.000 euro e un servizio di consulenza gratuita post campus della durata di un anno per i più meritevoli.

Per candidarsi a ReStartApp c’è tempo fino al 24 aprile. Tutte le info nel sito ufficiale al link https://fondazionegarrone.it/progetto-appennino/campus-restartapp/.

Con l’occasione, segnaliamo l’evento di premiazione dell’edizione 2023 di ReStartApp che FEG ha promosso e organizzato in collaborazione con la Fondazione Compagnia di San Paolo. L’appuntamento è per giovedì 7 marzo 2024, a partire dalle ore 14.30 a Genova, presso la sede di FEG in via San Luca n.2.

All’incontro verranno presentati e illustrati i progetti che hanno meritato i premi startupdel Campus per giovani aspiranti imprenditori dell’Appennino e ci sarà inoltre opportunità di confronto e approfondimento sul tema dei Green Jobs e sulle prospettive future, con un dialogo tra Enrico Giovannini, direttore scientifico di ASviS, già Ministro delle infrastrutture e della mobilità sostenibili, Alessandro Garrone, Presidente della Fondazione Edoardo Garrone, e Alberto Anfossi, Segretario Generale della Fondazione Compagnia di San Paolo.

Considerata la capienza limitata, per partecipare all’evento è obbligatoria la prenotazione compilando il form a questo link.

image001 Tutto pronto per l’edizione 2024 di ReStartApp


LucaRossiEcodelleForesteSF Tutto pronto per l’edizione 2024 di ReStartApp
Luca Rossi

Giornalista pubblicista con Laurea Magistrale in Sviluppo Rurale Sostenibile, lavora ai contenuti e alle forme in Eco delle Foreste dal 2018.

Luca Rossi

Luca Rossi

Giornalista pubblicista con Laurea Magistrale in Sviluppo Rurale Sostenibile, lavora ai contenuti e alle forme in Eco delle Foreste dal 2018.

Ultime notizie