Documenti per facilitare la transizione alla nuova Catena di Custodia

Condividi

PEFC Internazionale ha pubblicato in inglese delle note divulgative sul nuovo standard di Catena di Custodia e sulla sua implementazione. Sui ricorda che lo standard italiano (PEFC ITA 1002:2013) è la traduzione ufficiale dello standard internazionale PEFC ST 2002:2013.
Il primo documento è il seminario di presentazione dei cambiamenti dello standard approvato nel 2013 rispetto al precedente del 2010 (http://pefc.org/images/documents/PEFC_Webinar_revised_CoC_-_June_2013.pdf) con collegato una lista di Questions & Answers derivanti da questo Webinar (http://www.pefc.org/images/documents/Webinar_QA.pdf).
In aggiunta sono stati prodotti due “documenti informative sulla transizione” per aiutare le aziende certificate nel passaggio dalla versione dello standard del 2010 a quella del 2013. Uno è per le aziende che applicano la Separazione fisica (http://pefc.org/images/documents/Physical_Separation.pdf) e uno per chi applica l’approccio percentuale (http://pefc.org/images/documents/Percentage.pdf).
Tutti i documenti sono scaricabili anche dal sito http://www.pefc.org/news-a-media/general-sfm-news/1314-additional-information-on-revised-pefc-chain-of-custody-standard

Logo Eco Foreste verde CERCHIO 01 Documenti per facilitare la transizione alla nuova Catena di Custodia
Redazione

Eco delle Foreste è uno spazio d’informazione con articoli, reportage, storie, per tutti coloro che amano le foreste e voglio tenersi informati sul mondo della certificazione forestale. Per contattare la redazione Eco delle Foreste - press@pefc.it

Picture of Redazione

Redazione

Eco delle Foreste è uno spazio d’informazione con articoli, reportage, storie, per tutti coloro che amano le foreste e voglio tenersi informati sul mondo della certificazione forestale. Per contattare la redazione Eco delle Foreste - press@pefc.it

Ultime notizie

FORESTE E GESTIONE SOSTENIBILE

Pianificazione forestale nella fase post Vaia e crisi bostrico

Il Servizio Foreste della Provincia Autonoma di Trento con una lettera a PEFC e ai proprietari forestali del Trentino, comunica di aver autorizzato l’utilizzazione delle piante colpite dal bostrico nelle aree soggette ad attacco grave, rimandando la revisione dei piani di gestione alla fase di stabilizzazione della situazione.

Leggi articolo »