La nuova EUDR spiegata in un webinar di Conlegno

Condividi

Lo scorso 16 maggio 2023, il Consiglio dell’UE ha definitivamente approvato il testo definitivo del Regolamento europeo su Deforestazione e degrado forestale (EUDR) ovvero il regolamento che vieterà l’immissione nel mercato comunitario e l’esportazione dall’UE di prodotti che hanno causato deforestazione o degrado forestale. Questo documento che entrerà in vigore il 29 di giugno e sarà operativo in 180 giorni, comporterà l’abrogazione dell’EUTR il regolamento 995 del 2010 (Timber regulation) che ha fin ora regolamentato l’immissione del legno nel mercato europeo al fine di limitare tagli illegali e il commercio dei prodotti da esso derivanti. La prima grande differenza con le Timber regulation sta nel fatto che questa nuova norma si estende dalla materia prima legno alla carne bovina, la soia, la palma da olio, il caffè, il cacao e la gomma naturale. Le norme si applicano anche a una serie di prodotti derivati quali cioccolato, oggetti di arredamento, carta stampata e prodotti selezionati a base di olio di palma (utilizzati ad esempio come componenti nei prodotti per l’igiene personale).

Alcuni tratti rimangono presenti, l’EUDR come l’EUTR si basa infatti sull’applicazione della due diligence obbligatoria e preventiva che è deve eseguire chi immette nel mercato UE, od esporta da esso i prodotti regolamentati.

Sono però presenti anche delle novità i materiali con licenze FLEGT o certificazione CITES non sarà più immediatamente conforme alla norma e quindi esonerano dagli obblighi dell’EUDR.

Riguardo ai sistemi di verifica di parte terza di certificazione forestale come PEFC e FSC non esiste ancora una chiara indicazione ma già se ne riconosce l’utilità in termini di buone pratiche per la valutazione del rischio, sebbene si sottolinea il fatto che “non dovrebbero sostituire la responsabilità dell’operatore riguardo alla dovuta diligenza”.        
 

Tante novità e ancora alcuni punti da sciogliere che Conlegno andrà ad affrontare nel seminario gratuito che si terrà online il prossimo lunedì 26 giugno dalle 10:30 alle 12:30.

Per chi volesse approfondire il tema qui

Per iscriversi al seminario qui

Francesca Dini

Laureata in biotecnologie agrarie ed ambientali, responsabile dell’ufficio Marketing del PEFC Italia.

Francesca Dini

Francesca Dini

Laureata in biotecnologie agrarie ed ambientali, responsabile dell’ufficio Marketing del PEFC Italia.

Ultime notizie